Palestina: boom di nascite allo zoo

A seguito del lockdown generato dall’emergenza sanitaria Coronavirus è stato costretto a chiudere, per due mesi, anche uno zoo palestinese; la natura ha quindi potuto fare il suo corso, al netto delle distrazioni umane, facendo registrare un boom di nascite di pavoni, struzzi e babbuini. I funzionari della struttura di Qalqilya in Cisgiordania, infatti, avrebbero dichiarato che i nuovi nati nel piccolo zoo sarebbero 15 esemplari, un numero superiore di ben tre volte rispetto alle nascite solite.

“Il coronavirus si è diffuso nello stesso momento in cui erano previsti molte visite allo zoo. Così queste ultime sono state cancellate e gli animali hanno iniziato a partorire“, ha dichiarato il veterinario dello zoo, Sami Khader. Lo stesso racconta che uno struzzo che fa le uova negli anni normali, riesce raramente ad incubarle nel modo corretto; quest’anno, invece, continua il veterinario: “Poiché non c’erano persone intorno a lei, è stata in grado di costruire un nido e di covarle“.

Il problema che normalmente colpisce le nascite riguarda anche le scimmie: spesso tormentate da aborti spontanei. Questa volta, invece, un babbuino è riuscito a partorire un cucciolo sano, sebbene abbia poi mostrato poca inclinazione a prendersi cura di esso; la figlia del veterinario, Hind, infatti, ha dichiarato: “Mio padre ha dovuto portarlo a casa nostra. Mi sono preso cura di lui e gli ho dato il latte”.

Alla fine di maggio, però, lo zoo ha riaperto i battenti, quando i funzionari palestinesi hanno allentato le restrizioni dettate da Covid-19. I gestori dello zoo, anche alla luce dei 200.000 visitatori persi in questo periodo, sperano che le attrazioni appena nate possano compensare gli ingressi perduti: alcuni affermano: “Mentre la natura cerca di reagire ai danni dell’uomo, quest’ultimo sembra non riuscire a imparare da ciò che gli viene insegnato.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...